venerdì 23 maggio 2014

torta? sí ma salata!


Ogni tanto vado a trovare il sito di una signora che fa magie in cucina, successo assicurato, si chiama Misya, questa volta mi è saltato l'occhio su questa  brioche-salata-con-piselli-e-besciamella, devo dire divina, ottima anche per buffet e facilissima da fare.
Brioche salata con piselli e besciamella dalla ricetta originale ho cambiato solo alcuni ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
500 gr di farina 00
1 cucchiaino di miele
12 gr di lievito di birra
160 ml di latte
2 uova
3 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaio di sale

300 ml di besciamella
100 gr di pancetta a fettine fine
100 gr di pecorini
150 gr di piselli
1 noce di burro
sale

Tempi di preparazione:

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 40 min
Tempo totale: 1 ora 10 min +3 ore di lievitazione

Come fare la brioche salata con piselli e besciamella

In una ciotola far sciogliere il lievito e il miele nel latte appena tiepido

In un’ampia ciotola mettete la farina, fate un buco al centro e versare il composto con il lievito. 

Iniziare ad impastare dal centro facendo assorbire man mano la farina
Aggiungere ora le uova, l’olio e il sale ed impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Oppure con kenwood ho messo la farina con il gancio a foglia ho mescolato a velocità 1 portando a 2 dopo un po' ed ho inserito man mano in questo ordine gli ingredienti: latte (con lievito e miele) , uova, olio , sale quando l' impasto era incordato.

Mettete l’impasto a lievitare per 2 ore nel forno con luce accesa e magari per farlo ancora più caldo lo faccio scaldare a 50 gradi per due minuti.

Preparate ora la besciamella ( 500 ml di latte, 50 farina , 25burro e portare ad ebollizione per7 minuti circa, mescolando spesso) e cuocete i piselli in una padellina con olio e cipolla, sale o dado, poi aggiungete una tazzina d’acqua e fate cuocere per una decina di minuti

Riprendete ora la pasta, che sarà raddoppiata di volume e dividerla in due stendete 2 sfoglie di 3 mm circa di spessore

Con una delle 2 sfoglie foderate uno stampo (occhio che cresce parecchio in altezza) imburrato, va bene anche ricoperto di carta da forno. 
Ricoprite con una base di pancetta.
Poi versare la besciamella e ricoprire con i pisellini.
Infine cospargere di pecorino.
Ricoprite il tutto con l’altra sfoglia di pasta.
Sigillare bene i bordi tutto intorno e mettete la brioche rustica a lievitare ancora per un’ora.

Spennellate la superficie della torta salata con un po' di latte o un uovo battuto ed infornate in forno già caldo a 180° cuocere per 40 minuti.

Lasciate intiepidire prima di togliere dallo stampo, mettete su un piatto da portata e servite.
Appena uscita dal forno sembrava così tanto un pan di spagna che Tatina ha cominciato a saltare dicendo che era la torta per lei, così ci abbiamo messo una candelina sopra e le abbiamo cantato <tanti auguri a teee,  tanti auguri a teeee>. 
D ' altronde oggi era il suo NON compleanno!!!!

Posta un commento