martedì 28 ottobre 2014

dita di strega

Si avvicina Halloween, non che lo abbia mai festeggiato, ritengo che sia un festa che non ci appartiene, quindi io personalmente non lo sento molto, però per i bambini è divertente, quando cresceranno forse avrà preso più piede, come lo festeggiano in america ed il coinvolgimento che c è la rende una bella festa, tutti in maschera, si esce dalle case, ci sono feste, i bambini si divertono per le case chiedendo dolcetti.
Qui è molto pubblicizzata, i negozi sono pieni di zucche, dolcetti a tema e travestimenti, ma quanti lo festeggeranno?
l'anno scorso inaspettatamente si sono presentati una trentina di bambini, accompagnati da un adulto per loro è stato divertente avevo qualche dolcetto in casa ma quest'anno non vorrei farmi trovare impreparata, quindi intanto sperimento!
Dita di strega ricetta per circa 50 dita:
100 gr burro morbido
100 gr zucchero a velo
1 cucchiaio di miele
1 uovo
1 pizzico di sale
essenza di vaniglia o vanillina
1 cucchiaino di pasta di limone (o buccia di limone)
280 gr di farina
1 cucchiaio d lievito
Preparazione:
lavorare con la frusta il burro morbido con lo zucchero a velo ed 1 cucchiaio di miele , fino a farne una crema montata, aggiungere l' uovo ed 1 pizzico di sale, fare amalgamare, quindi aggiungere vaniglia un cucchiaino di pasta di limone (o buccia di limone), farina setacciata con lievito, fino ad assorbimento ma senza lavorarla troppo con il gancio k.
Mettere a riposo 20 minuti in frigorifero.
Formare tanti rotolini da ritagliare e far prendere forma.
Spennellare le estremità con marmellata di fragole e guarnire con una mandorla come unghia.
Cuocere 10/15  min a 180°.
Considerando che in cottura crescono e si espandono in larghezza, provarne prima una per poi regolarsi su come fare le forme più realistiche possibili.




Posta un commento