sabato 2 maggio 2015

cookies vegani senza glutine con quinoa

Ho fatto questi biscotti con la consapevolezza che la farina di quinoa non avrei mai potuto provarla senza ospiti a cui regalare il prodotto finito dopo perchè se poco poco avete cominciato a conoscere mio marito sapete anche che dopo aver assaggiato il primo biscotto a tradimento ed aver detto buono, sapevo che non li avrebbe più toccati... anzi dopo aver saputo che erano fatti con una farina "particolare" mi fa....<però non mi piacciono!> e quindi con molto piacere li ho regalati a chi li avrebbe apprezzati di più!
La quinoa non è un vero e proprio cereale perché non appartiene alla famiglia delle graminacee, bensì chenopodiacee, piante erbacee arbustive, della stessa famiglia sono per esempio la barbabietola, gli spinaci e la bieta. E’ ricca di fibre, Sali minerali e proteine vegetali.

Ingredienti:
75 gr di olio evo
3 gr di lectina di soia
95 gr di acqua
112 gr di zucchero di canna
110 gr di zucchero a velo
7 gr di lievito chimico
200 gr di farina di quinoa
10 gr di fecola di patate
100 gr di gocce di cioccolato fondente (freddo di freezer)
i semi di una bacca di vaniglia

Procedimento

Mettere a bagno nell'acqua la lectina di soia per almeno un'ora.
Emulsionare con un mixer l'acqua e la lectina, quindi sempre emulsionando aggiungere a filo l'olio.
Mettere il composto ottenuto in una planetaria con la foglia e mescolare a velocità bassa aggiungendo gli zuccheri, quindi portare a velocità media.
Aggiungere la farina, setacciata con la fecola di patate, ed il lievito.
Aggiungere i semi di vaniglia, e le gocce di cioccolato.
Con una tasca da pasticcere, dosare l'impasto formando delle noci di impasto grandi quanto un'albicocca, in forno tenderanno ad abbassarsi ed allargarsi.
Cuocere a 200 gradi per 10 minuti in forno ventilato.

se non sapete dove nè come acquistare ottime materie prime, che potrebbero esservi utili per questo dolce guardate un po qui!



Posta un commento