venerdì 3 luglio 2015

Pan brioche allo yogurt ottimo anche da fetta biscottata treccia a sei capi gusto pistacchio nutella nutkao che ho utilizzato al posto del burro

Qualche giorno fa ho visto delle meravigliose brioche al pistacchio color verde acceso, fatte dal mitico Stefano Pibi, con al posto del burro-olio appunto la pasta di pistacchio ed ho pensato alla mia pasta di pistacchio già pronta avanzata, e da usare al più presto così mi sono affrettata a rubargli l'idea...
La ricetta invece è una mia elaborazione.
dose per 4 trecce (consiglio di dimezzare almeno) 
250/300 gr di pasta madre solida rifrescata due volte
125 gr di yogurt bianco magro
125 gr acqua
100 gr di milk roux preparato come indicato qui
200 gr di uova intere
100 gr di zucchero
70 gr di zucchero invertito o miele
330 gr di farina forte w 360 gialla rieper
200 gr di farina forte w 330 gialla uniqua
470 gr di manitoba corona
40 gr di yogurt in polvere sostituibile con latte in polvere (opzionale)
25 gr di sale
90 gr di olio o 100 di burro (io ho utilizzato olio ma con burro dovrebbe venire ancora più morbida)
40 gr di nutella fatta in casa
40 gr di nutkao
40 gr di pasta di pistacchio (pistacchi tritati tantissimo con un po di zucchero fino a formare un olio)
Procedimento:
Sciogliere la pasta madre con acqua, in planetaria con la foglia, in seguito inserire yogurt, uova una per volta, milk roux, e polvere di yogurt, quindi inserire la farina a cucchiaiate, facendo amalgamare, ed in seguito incordare.
Quindi aggiungere il sale, l'olio, poi dividere in 3 ed unire per ogni impasto o nutella o nutkao o pasta di pistacchio.
Ora formare 6 corde per l'intreccio e fare una treccia a sei capi tipo challa (senza farina oppure al massimo se appicciac usare farina di riso).
Lasciare lievitare (io la notte).
Spennellare con uovo o albume o latte.
Cuocere a 180-190 gradi ventilato 18-20  minuti, o fino a doratura, con leggero vapore.
Coprire con strofinaccio se si vuole ancora più morbido, fino a raffreddamento.




Posta un commento