martedì 23 febbraio 2016

Crostata cocco carota arancia

Avreste mai pensato di accostare il cocco con la carota e l'arancia e di trovarne un gusto favoloso?
Io no ma Stefano Laghi mi ha aperto la strada per il cocco con la carota ed io ci ho aggiunto l'arancia..faceva molto ACE :)
La crostata si compone di una base pasta frolla senza saccarosio che sto testando per persone a dieta non per diabetici in quanto ha del fruttosio all'interno.
In cui all'interno ho inserito un "tramezzino" di composto cotto e ricoperto di altro composto crudo in modo da poter ottenere l'effetto dello strato di marmellata come se avessi tagliato la torta farcita e ricoperta.
In cottura le due parti si salderanno e si cuoceranno omogeneamente come se fossero cotte entrambe allo stesso momento.
Inoltre sopra ho inserito un crumble al cocco sempre del maestro Laghi però la prossima volta lo modificherò secondo i consigli del maestro Massari al raduno...

Ingredienti per 2 torte da 20 cm

500 gr di pasta frolla senza saccarosio
come da ricetta che trovate qui
(lavorare questa frolla a temperature bassissime)

Ripieno di cocco e carota
150 gr burro
100 gr panna
100 gr zucchero di canna
100 gr uova
50 gr tuorli
100 gr zucchero a velo
25 gr farina integrale
50 gr farina debole
5 gr lievito chimico
50 gr amido di mais
125 gr cocco rapè
200 gr carote grattugiate e asciugate

sbriciolata al cocco

56 gr di cocco rapè
13 gr di polvere di mandorle
38 gr di burro
38 gr di zucchero semolato

50 gr di marmellata di arance amare
come da ricetta che trovate qui

Procedimento
Ripieno
Montare il burro e lo zucchero, a pomata, aggiungere uova e tuorli  poi il cocco e la panna quindi pian piano con la spatola le farine setacciate.

Sbriciolata al cocco
Far girare tutti gli ingredienti in planetaria con la foglia fino a formare quasi un impasto circa 15 minuti piano piano.

Montaggio

Cuocere con un cerchio di circa 18 cm il composto al cocco all'altezza di circa 1 o 2 cm al 180 gradi per circa 20 minuti, far raffreddare.

Foderare con la pasta frolla un cerchio e bucherellare solo sotto, inserire uno strato di marmellata e sovrapporre con un disco di composto al cocco cotto, quindi preparare un altro strato di marmellata e ricoprire con il composto al cocco crudo, quindi coprire con il crumble al cocco ed infornare a 170 gradi ventilato circa 40 minuti o fino a cottura.

Se vi è piaciuta la mia ricetta fatemelo sapere e venitemi a trovare nel mio gruppo facebook vi aspetto!









Posta un commento